From Rome to London with Maximo

 

Londra : la città che non dorme mai.

A qualsiasi ora arrivi , Londra si presenta a te sempre come una città piena di colori, luci e rumori che chiama a se ogni anno milioni di turisti. Ma perché piace così tanto?

Vado tutti gli anni in questa bellissima città multiculturale, ma non credo che riuscirei a viverci, nonostante offra molto ai giovani.

 

Prima di ogni cosa occorre dire che gli inglesi non hanno una cucina propria e proprio per questo motivo si può trovare qualsiasi cosa: street food di ogni genere, cucina indiana, vietnamita, italiana, cinese, giapponese, vegano e vegetariano….qualsiasi cosa tu voglia da mangiare a Londra la si può trovare!

Se vi piace il Sushi  vi consiglio un buon ristorante in Zona Oxford Circus “Sushi Eatery” , buon cibo e buon prezzo ma ricordatevi di portare il cash perché non accettano nessuna carta di credito!

Fratelli La Bufala , invece, sempre a Oxford Circus è il supporto per ogni italiano in città per lavoro o per studio: se vi manca la Pizza andate lì, di meglio sicuramente non c’è!

Cucina Indiana? Se ne siete appassionati andate da “Dishoom Carnaby”, si trova a Soho ed è uno dei migliori Ristoranti Indiani della zona ed è anche vicino alla coloratissima Carnaby Street.

asian food

Infine, il più famoso Ristorante di Cucina Cinese si trova ovviamente nell’omonimo quartiere “China Town”

Assaggiate tutti i tipi di Dumpling presso BeijingDumpling…sono deliziosi!

dumpling

Taxi? No grazie io passo a Uber

Ogni volta che sono a Londra mi sposto con i mezzi pubblici e posso affermare senza ombra di dubbio che

questa città è la migliore in assoluto per efficienza: tutto perfetto, regolare, metro e bus passano ogni minuto, raggiungono tutte le zone e non c’è mai nessuno intoppo. Sogno o realtà? Sei a Londra…mica a Roma J.

La card è un po’ cara devo ammetterlo, così come ogni singola tratta, ma il servizio è dei migliori e si evita il traffico. Ve la consiglio!

Oltre Oyster card c’è Uber: funziona benissimo ed è meno caro dei taxi. Ho prenotato e utilizzato i servizi offerti e posso affermare “Non c’è male”!

Un ulteriore suggerimento : tra gli aeroporti sconsiglio Stansted, è lontano e non c’è ne metro o treno al contrario degli altri!

 

 

Passeggia sempre con l’ombrello!

In questa fantastica città unico neo negativo è il meteo. Purtroppo il sole lo si vede raramente, la temperatura è in generale fredda e spesso piove. Il mio consiglio è di portare sempre con se ombrello e un golfino in più. Se andate da Giugno a Settembre la temperatura è mite, per il resto dei mesi piuttosto fredda.

Camden Town

Quello che di British c’è.. di giorno.

Tra i siti da visitare suggerisco British Museum.

Camden Town è un gioiellino nel cuore di Londra, market vintage dove puoi trovare ogni cosa da giradischi a utensili di ogni età, da cappotti anni 80 ad abbigliamento dark di ogni genere.

Quello che di British c’è…di notte

Soho o Mayfair…dimmi che tipo sei e ti dirò dove andare.

Se sei un tipo da movida disco, cocktail ,super alcolici, musica sfrenata, caos e divertimento fino a tardi , gay friendly… Soho è il quartiere che fa per te . Si può trovare di tutto: Ristoranti tranquilli dove cenare, locali solo per un drink, anche molto british, locali disco e parecchio altro.

Se sei un tipo come me, più che 30enne business woman o man allora Mayfair è il quartiere che fa per te!

La frequentano Managers, avvocati e imprenditori. I Ristoranti sono di livello medio alto e i locali offrono speak easy molto belli dove poter bere ascoltare buona musica circondati da  bella gente .

Suggerimento : andate a mangiare da Ella Canta ristorante messicano nel cuore di Mayfair, all’interno dell’Hotel Intercontinetal. Un particolare ringraziamento va a  Frankie Wong, Direttore dell’ Intercontinental London Park Lane, per l’ospitalità e per averci fatto assaggiare dei piatti deliziosi!

Importante da sapere: a Londra si cena presto (ore 19) e i locali aprono presto (ore 21)…suggerisco di non andare a mangiare alle ore  22 orario in cui i ristoranti chiudono,poi vi dovrete buttare su i classici take away.

Russel Square…dormire in pieno centro!

Scelgo sempre Russel Square come punto di riferimento per dormire ed essendo del settore vi elenco qui tre scelte papabili che vi consiglio (ovviamente ce ne sono molti altri ma in questa zona io mi trovo molto comoda per spostarmi, mangiare e fare sport)

3 stelle Imperial Hotel, buona la colazione, c’è tutto dalle uova al bacon ai croissaint , dal te al caffè (il caffè è quello americano ma è buono). Camere pulite e nella media. Buono per chi non ha molte pretese e non vuole spendere molto.

4 stelle Double tree è una struttura di categoria, belle le camera e buona la colazione. Esteticamente molto bello e fornito di tutto, più che buono. Lo consiglio a chi vuole una buona categoria ma non un 5*.

5 stelle Holborn è un buon 5* buoni prezzi qualità inferiore rispetto alla media dei colleghi ma non gli manca nulla per mia opinione, stanze grandi con tutti i servizi, palestra, spa etc…E’ una scelta per chi vuole stare in centro, avere i servizi di un hotel 5* e non dover pagare cifre assurde!

In ultimo fate attenzione allo sbalzo termico, gli ambienti esterni sono molto freddi con le temperature che ci sono in città e all’interno di negozi e locali è molto caldo…vestitevi a cipolla.

 

Andate a Londra anche solo per un tè…è una bella città,  gente cool e in continuo movimento!